RuleDesigner

La tecnologia abilitante

RuleDesigner è una piattaforma collaborativa di livello enterprise per la gestione della conoscenza e per l’organizzazione e automazione dei processi di lavoro.

BROCHURE

CONTESTO

La trasformazione evolutiva delle aziende

La progressiva ed inarrestabile trasformazione evolutiva che stanno attraversando le aziende nei paesi ad industrializzazione avanzata, che ne cambia profondamente i connotati da enti che trasformano materia ad enti che organizzano idee, è stata forse la principale causa della crisi che abbiamo vissuto nell’ultimo decennio.

Sotto le mentite spoglie di una delle solite crisi che si accompagnano regolarmente ai periodi di espansione, ci si è trovati ad affrontare una crisi strutturale dalla quale chi è sopravvissuto ne è uscito profondamente cambiato.

Infatti, nei paesi ad avanzata industrializzazione (ed ad elevato costo del personale) è molto difficile che possano continuare a sopravvivere produzioni a basso valore aggiunto, fortemente incalzate dalla concorrenza di tipo economico.

Per questo è giocoforza che le aziende non capaci di riorientarsi su produzioni a più alto valore aggiunto finiscano per soccombere alla concorrenza economica dei paesi emergenti, i quali oggi sono molto più che in passato agevolati, oltre che dal basso costo della manodopera, anche da una globalizzazione che sta di fatto rendendo assai meno rilevanti i costi di spostamento di moltissime merci o materie prime.

SFIDE

Realizzare una Social Enterprise Collaboration

Diverso è il contesto per le aziende che invece sono posizionate o si stanno posizionando su produzioni ad alto valore aggiunto che hanno la necessità di ri-organizzarsi in modo da massimizzare i propri asset a valore, ed invece delegare quanto più possibile all’esterno tutti quegli aspetti del ciclo di vita del prodotto su cui sono meno competitivi.

Il problema da affrontare è quello di tradurre in “valore” il modello organizzativo che ha reso la azienda vincente. Tradurlo in valore significa renderlo efficace, efficiente, pervasivo, replicabile: in una parola renderlo “persistente” agli inevitabili avvicendamenti di persone ed ai luoghi di applicazione.

Nei fatti si deve :

  • trasformare il “volatile ed immateriale” modus operandi in un vero e proprio “cespite” spendibile e replicabile,
  • mappare gli schemi organizzativi ed operativi in Flussi (o Workflow), inglobando le migliori modalità operative (Best practices) ,
  • organizzare la conoscenza del come fare (Know-How) in modo tale che facilmente si possa accedervi in modo operativo.

Fare tutto ciò, e farlo operativamente, e non solo come guizzo teorico di menti illuminate, implica la possibilità di disporre di soluzioni tecnologiche in grado di mettere in relazione (connettere) persone, competenze e conoscenza in un processo social-collaborativo esteso a tutta la pipeline aziendale includendo clienti, fornitori, collaboratori e portatori di interesse.

Una nuova Social Enterprise Collaboration indipendente dai luoghi e dalle modalità di accesso al lavoro.

TECNOLOGIA ABILITANTE

I pilastri di RuleDesigner

RuleDesigner  è una soluzione enterprise collaborativa per la gestione della conoscenza e per l’organizzazione e automazione dei processi di lavoro.

La Enterprise Social Collaboration è divenuta uno degli strumenti più importanti per creare e sostenere vantaggio competitivo perché allarga il perimetro dell’azienda ed ingloba tutti coloro che a vario titolo partecipano all’ecosistema: utenti interni, clienti, fornitori, collaboratori, co-designer, etc.

La stretta collaborazione con i fornitori e gli stakeholder rende necessario strutturare la condivisione di informazioni, i processi di interazione e lo scambio di documenti per far sì che si possa perseguire un comune obiettivo di business.

La tecnologia RuleDesigner ingloba in sé questa visione trasversale e globale dei processi aziendali avendo come obiettivo di applicazione il supporto alla persistenza della collaborazione, alla gestione della conoscenza, alla efficienza dei processi, superando i limiti imposti dalle visioni settoriali dei tradizionali ERP, CRM, PLM, e Project Management e correlati.

RuleDesigner è dotato di strumenti di automazione RPA (Robotic Process Automation) che hanno lo scopo di automatizzare in modo profondo i processi di back office. Il sistema, opportunamente configurato, permette di emulare le attività di una risorsa umana e interagire con le applicazioni in essere, consentendo, di fatto, di sollevare il personale da tutte le incombenze ripetitive e routinarie di processi amministrativi, quali l’acquisizione e l’inserimento di dati, i controlli, ecc.

Tra i vantaggi vi sono, una riduzione a doppia cifra del tasso di errori nei processi di back-office, un’estrema velocizzazione del tempo di attraversamento dei processi, la possibilità di verificare lo stato di avanzamento tramite un sistema di log dei task di processo eseguiti e delle anomalie riscontrate.

Queste caratteristiche lo rendono lo strumento ideale per risolvere interventi di efficientamento urgenti con un approccio vincente per implementare soluzioni quick win che permettono di portare rapidamente in esercizio l’automazione di processi, anche complessi, che implicano l’utilizzo combinato di molte applicazioni.

I robot possono eseguire, infatti, processi che prevedono l’accesso e l’utilizzo di più sistemi e procedure (sistemi ERP, e-mail, fogli elettronici, siti web, etc…) e l’esecuzione di lunghe sequenze di attività.

La piattaforma RuleDesigner colleziona e distribuisce gli asset di prodotto e servizi dal concept alla messa in opera con la possibilità di seguirne l’operatività nel tempo.

Un approccio integrato al ciclo di vita del prodotto e/o servizio e dei processi aziendali connessi che abbraccia value chain, stakeholder, marketing, progettazione, vendite, qualità e service.

RuleDesigner è dotato di un Configuratore di processi, che, oltre a configurare prodotti, si comporta come un framework in grado di pilotare le applicazioni aziendali e di governare l’organizzazione.

Grazie a RuleDesigner Configurator è possibile trasformare il Know-How aziendale in un insieme di processi operativi organizzati ed archiviati in modo tale che possano divenire la cassaforte del valore della azienda, potenzialmente sempre a disposizione di tutti coloro che di tali processi debbano fruirne.

Disporre di tutto questo, all’interno di un’unica famiglia di prodotti coerenti ed integrati, crea un qualcosa di alchemico capace di scatenare una miscela esplosiva nell’ organizzazione delle attività aziendali.

Vantaggi operativi

Efficienza dei processi di business

Aumentare la produttività e trasformare digitalmente i processi aziendali di tutta l’organizzazione per realizzare l’impresa 4.0.

Adattamento al cambiamento

Implementazione e supporto al miglioramento continuo di specifici flussi aziendali con possibilità di estensione in ambito enterprise.

Innovazione di servizio

Nuovi livelli di servizio per il cliente digitale grazie a strumenti di process automation e knowledge management.

Innovazione di prodotto

Completa gestione del ciclo di vita del prodotto dalla R&D al Service. Realizzazione di cicli di innovazione più brevi grazie alla mappatura dei processi e identificazione di colli di bottiglia.

Collaboration & smart-working

Un unico ambiente virtuale centralizzato all’interno del quale gestire i team, comunicare, collaborare e condividere contenuti in modo interconnesso ai processi di business.

Supporto all’organizzazione aziendale

Sfruttare i workflow per disegnare l’organizzazione, diffonderne la conoscenza e gestirne l’evoluzione in modo coerente con gli obiettivi strategici.

Migliore gestione della conoscenza

Fornire informazioni preziose organizzate e facilmente accessibili a tutti coloro che ne hanno bisogno. Dati archiviati sul prodotto, informazioni sul cliente, processi documentati, know-how.

Azienda digitale globale

Tecnologia che è in grado di connettere l’azienda estesa in modo strategico ai fini del business, funzionale ai cambiamenti imposti dal cloud e con un modello evoluto di collaborazione fra le diverse funzioni aziendali.

CARATTERISTICHE

device_hub

Mappatura del network sociale dell’azienda

 

Strumento che permette di classificare gli attori dell’ecosistema azienda in base a ruoli, posizioni, funzioni e interessi e li interconnette nei processi di business che si sviluppano lungo il ciclo di vita del prodotto.

supervisor_account

Costruzione collaborativa della conoscenza

 

Ambiente di lavoro collaborativo che facilita la ricerca dell’informazione, la comunicazione e la cooperazione tra attori dell’ecosistema azienda distanti, la costituzione di alti livelli di interazione.

settings_applications

Gestione dei processi aziendali estesi

 

Approccio integrato al ciclo di vita del prodotto / servizio e processi aziendali connessi, che abbraccia value chain, stakeholder, marketing, progettazione, vendite, qualità, service, clienti e partner.

autorenew

Automazione nei processi di business

 

Processi di automazione perfettamente integrati nei workflow aziendali come soluzione per l’efficientamento delle strutture organizzative.

MODULI INTEGRATI

Un unico approccio globale e modulare

RuleDesigner è una piattaforma enterprise costituita da moduli integrati e autoconsistenti che possono essere combinati tra loro o implementati singolarmente.  

Peculiarità della piattaforma è la possibilità di utilizzare la modularità sfruttando il “potere di comunanza” per creare un diverso set di offerte derivate.

RULEDESIGNER ENTERPRISE

RuleDesigner in azione

Desideri approfondire tutti gli aspetti di applicazione di RuleDesigner e comprendere come può rispondere impiegato nella tua realtà?

Scegli l’opzione che fa per te!

Domande?

Richiedi suggerimenti e informazioni sui prodotti RuleDesigner, prezzi, implementazione o qualunque altra cosa.
Il nostro team è pronto ad aiutarti!

Contattaci

Oppure chiama allo 0547 554949